Skip to content

Il Grande Faggio Camera 2 da 2 posti

Private room in bed and breakfast hosted by Fabrizio
2 guests1 bedroom2 beds3 shared baths
Enhanced Clean
This host committed to Airbnb's 5-step enhanced cleaning process.
Pets allowed
Guests often search for this popular amenity
Great communication
100% of recent guests rated Fabrizio 5-star in communication.
Outstanding hospitality
3 recent guests complimented Fabrizio for outstanding hospitality.
House rules
The host doesn’t allow parties or smoking.
La struttura sovrasta il borgo medioevale di Pretoro, sulla valle del Foro. La parte degli ospiti è senza gradini. L’ostello dispone di posti letto singoli. Servizi in comune, divisi per genere e diversamente abili, con tutti i comfort. Forniamo kit di cortesia: telo doccia, telo viso, shampoo, saponi, cuffie. I saloni sono adatti a riunioni, giochi, conferenze e laboratori. La mensa offre i piatti della tradizione abruzzese. Il grande faggio organizza campi estivi, volontariato e soggiorni.

Sleeping arrangements

Bedroom 1
1 single bed

Amenities

TV
Wifi
Carbon monoxide alarm
First aid kit
Fire extinguisher
Essentials
Free parking on premises
Lock on bedroom door
Hangers
Unavailable: Smoke alarm

Accessibility

No stairs or steps to enter
Well-lit path to entrance

Select check-in date

Add your travel dates for exact pricing
1 review
Check-in
Add date
Checkout
Add date

1 review

Location

Pretoro, Abruzzo, Italy

Il Grande Faggio è a Pretoro, nel Parco Nazionale della Majella.
Pretoro è il paese dalle case scavate nella roccia ed abbarbicate una sull'altra. Qui lupi e serpenti sono gli animali di una antica tradizione che affonda le sue radici agli albori della nostra civiltà.
Il paese si presenta oggi con una tipica impronta medioevale, “incastellato” a 608 metri di quota, alle pendici settentrionali della Majelletta. I monumenti più importanti risalgono ai secoli XVI e XVII, periodo di massima crescita del borgo (Chiesa di Sant’Andrea e Chiesa di San Nicola di Bari). Affacciata sulla valle del Foro e sulle colline teatine, Pretoro oggi è la porta nord del Parco Nazionale della Majella. Tra le testimonianze più interessanti del passato ci sono i mulini rupestri, posti nella valle, dove i mugnai lavoravano con metodi antichissimi, fino a non molti decenni or sono. Più a monte la chiesetta della Madonna della Mazza (XIII secolo) è un luogo tranquillo e riposante per la mente e il corpo. In questi siti proponiamo alcune delle nostre attività didattiche per far scoprire e rivivere le atmosfere di un tempo in cui l’uomo e la natura vivevano un contatto più intimo ed equilibrato.
Tra le mura di Pretoro, è ancora viva, anche se molto ridimensionata rispetto al passato, l’arte della lavorazione del legno, che si traduce in manufatti pregevoli, spesso di uso quotidiano (sono celebri i “fusi” da lana, ma anche forchettoni, mortai, bastoni...), oltre a vari oggetti d’arte.
Considerate le premesse, la cultura pretorese non può non tradursi anche in momenti di aggregazione sociale antichi e fortemente partecipati come le festività popolari.
La più importante è senz’altro quella in onore di San Domenico, guaritore e taumaturgo, che sembra ammansisse le “bestie feroci” delle selve abruzzesi. Come l’antica figura di Angitia, dea incantatrice di serpenti, San Domenico era ritenuto capace di comunicare con serpi e lupi. Nelle celebrazioni popolari infatti, che si tengono la prima domenica di maggio a Pretoro, si mette in scena una rappresentazione teatrale, denominata “lu lope”, dove San Domenico interviene per far si che il lupo restituisca un neonato ai propri genitori. Tra le strade del paese, alcuni ragazzi portano grossi serpenti in mano che la tradizione vuole ammansiti dal santo.
Di grande interesse è anche la festività di Sant’Antonio Abate a Fara Filiorum Petri, dove le contrade del paese, comprese alcune di Pretoro, costruiscono le “farchie”, grandi fasci di canne che vengono bruciati la sera del 16 e 17 Gennaio.
Il Grande Faggio è a Pretoro, nel Parco Nazionale della Majella.
Pretoro è il paese dalle case scavate nella roccia ed abbarbicate una sull'altra. Qui lupi e serpenti sono gli animali di una antica tradizi…

Hosted by Fabrizio

Joined in February 2020
  • 4 Reviews
  • Identity verified
During your stay
Il gestore vive e lavora in un'area riservata della struttura che è un Centro di Educazione ed Esperienza Ambientale nel Parco Nazionale della Majella
  • Response rate: 100%
  • Response time: within a day
To protect your payment, never transfer money or communicate outside of the Airbnb website or app.

Things to know

House rules
Check-in: 12:00 p.m.–7:00 p.m.
No smoking
No parties or events
Pets are allowed
Health & safety
Committed to Airbnb's enhanced cleaning process. Learn more
Airbnb's social-distancing and other COVID-19-related guidelines apply
Smoke alarm not reported. Learn more
Carbon monoxide alarm
Cancellation policy

Explore other options in and around Pretoro

More places to stay in Pretoro: